Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

Il passaggio di Enea. Artisti d'oggi alle prese con il passato

di Fondazione Meeting per l'amicizia fra i popoli



Descrizione

Contribuisci anche tu a portare la grande arte internazionale a Rimini alla mostra "Sulle spalle di Enea", da realizzare al Meeting di Rimini dal 20 al 26 agosto.

Portare in Fiera a Rimini le opere di alcuni tra i più grandi artisti internazionali viventi. È questa la sfida che abbiamo deciso di accettare. Già due anni fa avevamo proposto una mostra con testimonianze e filmati di protagonisti della scena artistica contemporanea, oggi però vogliamo fare un passo in più, mettendo il grande pubblico a diretto contatto con le loro opere.

Questa è l'idea da cui nasce la mostra "Sulle spalle di Enea". Titolo non casuale. Nella stupenda statua di Bernini, Enea ha sulle spalle ha il padre Anchise, per mano tiene il figlioletto Ascanio. Dietro di sé ha la città di Troia in fiamme. Ma nella sua mente sta già nascendo l'idea di una nuova civiltà: Roma.

Una perfetta metafora dell'artista contemporaneo, che sa fare sintesi della tradizione ma sempre con l'occhio rivolto al futuro. La mostra, al cui progetto sta lavorando Casa Testori, il centro di arte e di cultura che sorge a Novate Milanese nella casa natale del grande scrittore lombardo, si pone in diretta continuità con il titolo del Meeting 2017: "Quello che tu erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo".

I nomi? Ancora top secret. Per ora possiamo anticipare che ci sarà un padre nobile d'eccezione a vigilare con una sua opera sugli artisti presenti in mostra: Andy Warhol. E comunque i nomi sui quali stiamo puntando saranno di prim'ordine: alcuni tra i maggiori artisti internazionali viventi e con loro giovani talenti in ascesa.

Per questo abbiamo bisogno del tuo aiuto! Dai ora su Eticarim il tuo contributo per far sì che questo visionario progetto diventi realtà.

  • Tutti i donatori avranno un ringraziamento personale sui social media del Meeting
  • Per ogni donazione che supererà i 100 euro ti spediremo in omaggio il catalogo di "Sulle spalle di Enea".
  • Per ogni donazione che supererà i 200 euro, oltre al catalogo avrei la possibilità di una visita a porte chiuse con i curatori durante la settimana del Meeting.
  • Per ogni donazione che supererà i 500 euro, oltre al catalogo e alla visita a porte chiuse, il tuo nome sarà inserito tra i sostenitori nel colophon della mostra!

Innovativo il percorso dell'esposizione. Sarà introdotta da un video, necessario a dare qualche premessa storica e alcuni strumenti utili per confrontarsi con le opere. Ogni opera poi sarà corredata da una breve presentazione e verrà affiancata dall'immagine di un'opera del passato con cui instaura un dialogo, una sorta di "padre" che ne rappresenta l'antecedente ideale. Come già due anni fa inoltre l'interazione con le guide volontarie che attenderanno i visitatori fuori dalle stanze sarà un punto qualificante: non "ti spiego che cos'è", ma "condivido con te quello che hai vissuto". Anche i curatori saranno a disposizione per l'intera settimana in una stanza che conclude il percorso, utilizzata anche per presentazioni a rotazione degli artisti presenti in mostra. 

Insomma, una possibilità di vivere un'esperienza coinvolgente ed emozionante a tu per tu con le opere di artisti che esprimono i drammi ma anche la tensione alla bellezza nell'epoca contemporanea.

Entra a far parte anche tu del progetto "Sulle spalle di Enea", dona subito con Eticarim.

Grazie di cuore fin da ora!

Conosci Fondazione Meeting per l'amicizia fra i popoli

Aggiornamenti

Nuovo video dei curatori con nuove anticipazioni sulla mostra! https://www.youtube.com/watch?v=RKy_QMOmVKk

Commenti

Donazioni

Giuseppe

28/04/2017

Sandro

26/04/2017

elisa polini

25/04/2017

Piergiorgio Vianello

24/04/2017

Maria

24/04/2017

Alice Ornati

24/04/2017

Giovanni

23/04/2017

ELISA

20/04/2017

Margherita Ulisse

20/04/2017

Salvan Federica

Sono una insegnante di Filosofia:sono persuasa che Estetica sia la domanda filosofica dell' arte per la investigazione di senso. Grazie al Meeting,cui sono molto affezionata.

20/04/2017

Roberto

12/04/2017

Consorzio Sociale Comars Onlus-sede Via Giuliana Ciuffoni Stanghini 12-52048 Monte San Savino (AR) p.iva 01439050517

12/04/2017

Fabio Cazzulani

12/04/2017

claudio fantinati

12/04/2017

Felice

11/04/2017

carlo de carolis

11/04/2017

orlando

11/04/2017

Massimo

04/04/2017

Augusta

04/04/2017

Enrico

04/04/2017

Marco

03/04/2017

Edoardo

03/04/2017

isabella

03/04/2017

Andrea

03/04/2017

Luca

03/04/2017

Leonora

03/04/2017

$SITE_NAME

Il passaggio di Enea. Artisti d'oggi alle prese con il passato